Home Tutte le News Notizie Categorie Cgil, Fp Cgil - Catania. I 105 lavoratori oggi stabilizzati dalla Dusty. I sindacati: "Soddisfazione ed orgoglio"
E-mail Stampa PDF
Catania. I 105 lavoratori oggi stabilizzati dalla Dusty. I sindacati: "Soddisfazione ed orgoglio"
 
 
(Immagine di repertorio)
 
"Soddisfazione ed orgoglio" e "rinnovata fiducia nei metodi della concertazione che si rivelano vincenti, anche se costano tempo e sacrifici" è stata espressa da Cgil, Cisl, Uil, Ugl, USB, Confsal Snalv di Catania insieme alle sigle di categoria Fp Cgil, FIT Cisl, Uil Trasporti e Ugl Igiene ambientale. Oggi infatti, nel corso di un incontro che si è tenuto all'Ufficio provinciale del Lavoro di Catania, i sindacati uniti hanno finalmente ottenuto ciò che chiedono da oltre un anno: la stabilizzazione dei 105 lavoratori dei bacino prefettizio nel settore dei rifiuti.
"I dipendenti, da oggi finalmente assorbiti dalla Dusty, impresa che si è aggiudicata il bando della gara ponte, lottano senza sosta da mesi e mesi. Grazie ad una importante iniziativa della giunta comunale Bianco sono stati dapprima inseriti in uno speciale bacino, in quanto fuoriusciti dal lavoro, e poi "garantiti" dalle istituzioni. Un percorso non facile quello che è seguito dopo, che però oggi ha premiato la pazienza di tutti, l'unità di tutte le sigle sindacali coinvolte è la buona pratica di collaborare insieme, rappresentanti dei lavoratori e istituzioni, per il bene comune. Ringraziamo per questo esito il sindaco Pogliese che già in campagna elettorale si era assunto quest'impegno e l'assessore comunale Fabio Cantarella, per l'impegno che ha dimostrato, nonché la Dusty che ha mantenuto quanto anticipato. Adesso serve solo l'ultimo suggello: il verbale definitivo che sarà firmato a giorni".
Per Cgil, Cisl, Uil, Ugl, USB, Confsal Snalv di Catania insieme alle sigle di categoria Fp Cgil, FIT Cisl, Uil Trasporti e Ugl Igiene ambientale, la stabilizzazione era necessaria "non solo per riconsegnare al mondo del lavoro 105 persone, ma anche perché il servizio raccolta rifiuti ha oggettivamente bisogno di più addetti. Speriamo di rintracciarne a presto i risultati nella pulizia della città e in turni di lavoro più accettabili per gli operatori ".
 
Rmdn
 
 
Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Agosto 2018 12:21