Home Tutte le News Notizie Categorie Spi Cgil Catania. Allarme Dissesto, per il sindacato pensionati della Cgil: "Rischio tagli alle politiche sociali"
E-mail Stampa PDF
Allarme issesto Comune di Catania, per il sindacato pensionati della Cgil: "Rischio tagli alle politiche sociali"
 
 
Lo SPI CGIL Catania esprime grande preoccupazione a proposito della decisione presa dalla sezione Controllo della Corte dei Conti di Palermo, che ha deliberato il dissesto finanziario del Comune di Catania. Negli anni scorsi il sindacato dei pensionati  ha più volte lanciato l'allarme di un possibile dissesto che adesso potrebbe colpire soprattutto le fasce più deboli della città. Tra questi gli anziani catanesi, già tristemente alle prese con pensioni bassissime, case fatiscenti, diritto alla salute e al benessere per nulla garantito da un welfare molto fragile.
"Riteniamo che la decisione della Corte dei Conti finirà per procurare non solo prolungati disagi alla comunità ma anche ulteriori oneri economici per le famiglie già sottoposte al pagamento di tributi esosi, in un periodo di grandi difficoltà economiche.Tutto ciò determinerà un taglio delle risorse destinate ai servizi e alle politiche sociali a sostegno dei soggetti più deboli - si legge in una nota dello Spi Cgil di Catania - creando una situazione di grave disaggio per tutti coloro che ne usufruiscono. Ci uniamo al coro delle sigle confederali che chiedono un ricorso dai contenuti efficaci all'amministrazione comunale. Faremo la nostra parte in termini di energia propositiva e concertazione".
 
Rmdn
Ultimo aggiornamento Mercoled√¨ 25 Luglio 2018 19:56