Home Tutte le News Notizie Categorie Pfizer, Protesta lavoratori Filctem-CGIL
E-mail Stampa PDF
Aria di presunto lutto: è stata condannata a morte la ricerca”
 
 
FILCTEM CGIL Catania - I ricercatori Pfizer protestano silenziosamente nel corso di un’ispezione del Ministero della Sanità. Indossati cartelli con frasi simbolo: “Ricercatore: specie in estinzione”
 
“Aria di presunto lutto: è stata condannata a morte la ricerca” oppure “Ricercatore: specie in estinzione”. Continua la protesta dei lavoratori del Centro di Ricerca della Pfizer di Catania. Oggi, nel corso di un’ispezione del Ministero della Sanità, i ricercatori hanno espresso il loro disappunto verso il muro di silenzio che avvolge la vertenza che li riguarda, esponendo dei cartelli con delle frasi simbolo che hanno riassunto il loro dissenso civile.
La protesta odierna segue il sit in inscenato dagli 80 ricercatori venerdì scorso, di fronte il Centro direzionale della Provincia regionale di Catania di via Nuovaluce, in seguito al quale sono stati ricevuti dall’assessore alle attività produttive Gagliano ed al responsabile della Task Force lavoro della presidenza della Provincia, Leotta. In quella sede i lavoratori e i sindacalisti hanno ottenuto un impegno della Provincia per l’apertura del tavolo ministeriale, tante volte chiesto e mai ottenuto.
Per le associazioni di categoria e confederali di CGIL, CISL, UIL e UGL, il “tavolo di confronto” nazionale con la Pfizer continua a rappresentare l’unico sbocco concreto di questa vertenza.
Intanto, le segreterie provinciali di FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILCEM UIL e UGL chimici, ribadiscono che la vertenza “è solo la punta di un iceberg che riguarda l’intero stabilimento e che coinvolgerà nell’immediato futuro vaste fette della produzione e dei servizi, determinando la perdita di valore strategico del sito di Catania. La protesta civile dei ricercatori della Pfizer, continuerà nei giorni a seguire, con l’intento di coinvolgere tutte le istituzioni locali a partire dalla Presidenza della Regione Sicilia”.
 
RMDN
Ultimo aggiornamento Martedì 21 Giugno 2011 07:08