Home Tutte le News Notizie Categorie Adrano, verrà riassunta educatrice licenziata
E-mail Stampa PDF
Adrano, sarà riassunta l’educatrice igienico sanitaria Valentina Tomaselli
 
 
 
CGIL Catania - Buone notizie per l’educatrice igienico sanitaria Valentina Tomaselli: la lavoratrice che aveva avviato lo sciopero della fame il 23 maggio scorso protestando contro il Comune di Adrano, sarà riassunta con la qualifica di assistente domiciliare agli anziani.
La notizia della riassunzione dell'educatrice è diramata dalla Filcams Cgil di Catania. Da oltre due anni la Tomaselli era in attesa di essere riassunta e ricollocata nell'appalto delle educatrici igienico sanitarie; il sindacato si dice soddisfatto per avere interloquito con il dott. Biondi amministratore dell'azienda “Progetto Vita”, che “con buon senso e grande senso di responsabilità ha dato la possibilità alla sig.ra Tomaselli di rientrare nel mondo del lavoro. – sottolinea il segretario provinciale della Filcams Salvo Leonardi- Ricordiamo altresì che sempre Biondi aveva in precedenza ricollocato presso la sua azienda le altre tre lavoratrici che avevano subito anche loro un licenziamento ingiusto e pretestuoso da parte dell'azienda La Solco.
La Filcams – CGIL si augura che mai più vengano ad accadere fatti così spiacevoli per i lavoratori sol perché chi dovrebbe controllare e vigilare gli appalti, a volte inopportunamente, se ne dimentica causando dei danni ai lavoratori e alle loro famiglie”.
Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Giugno 2011 18:55