Home Tutte le News Notizie CGIL Presentato 16° Congresso provinciale Cgil Catania
E-mail Stampa PDF
Presentato stamattina il sedicesimo congresso provinciale che si terrà il 22 e 23 ottobre
 
XVI Congresso Cgil Catania. Rota: "Un'occasione preziosa per fare il punto sul lavoro a Catania e su 4 anni di vertenze"

 

Due giorni di congresso provinciale dal tema apparentemente semplice, “Catania è” , e almeno due obiettivi: assicurare alle donne ed agli uomini della più grande organizzazione sindacale di ritrovarsi tra loro per confrontarsi su temi, persone e obiettivi,  ma anche confrontarsi con il mondo del lavoro a Catania con lo stile della Cgil. Un obiettivo, quest’ultimo, che contiene anni di vertenze e lotte sindacali aperte, storie di occupazione perduta e qualche volta ritrovata, visione del futuro e della democrazia, con tutte le sfide che questa oggi comporta. È stato presentato stamattina  il programma del sedicesimo congresso provinciale che si terrà il 22 e il 23 ottobre in presenza della segretaria nazionale Gianna Fracassi, del segretario generale di Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, e del segretario generale uscente della Camera del lavoro di Catania, Giacomo Rota. 
Pronto anche il calendario dei congressi di categoria che questo mese anticiperanno, sigla dopo sigla, il congresso provinciale: Filctem (8 ottobre), Flai (9 ottobre), Flc e Filt (10 ottobre) Nidil (11 ottobre),  Servizi (12 ottobre), Fp e Fisac (13 ottobre), Immigrati (14 ottobre), Slc (15 ottobre), Filcams (16 ottobre), Spi (18 ottobre), Fiom (19 ottobre), Fillea (20 ottobre) insieme alle sigle collaterali Federconsumatori (27 ottobre), e Sunia (5 novembre).
 
"Sarà un congresso importante perché farà il punto sugli ultimi 4 anni di lavoro con il sindacato - ha detto Rota -. Racconteremo le nostre battaglie, i nostri successi, le nostre speranze. Ma guarderemo anche al tessuto produttivo di Catania presentando le nostre proposte, analizzando bisogni e difficoltà. Teniamo molto al confronto democratico interno, al quale non ci sottrarremo, come è sempre avvenuto. Decideremo uniti, davanti a tutta la città. Su questo, come sempre, sapremo fare la differenza". 
Alla presentazione di stamattina, oltre ai segretari  Rosaria Leonardi, Pina Palella, Claudio Longo, Enzo Cubito e Nicoletta Gatto, erano presenti tutti i segretari confederali e le categorie. Nella prima giornata del congresso, il 22 ottobre, saranno presenti alcuni attori istituzionali importanti su invito della Cgil, con cui, conclude Rota, "ci confronteremo pacatamente con ragionevolezza e buon senso".

Rmdn

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Ottobre 2018 20:41