Home Tutte le News Notizie CGIL Cgil Catania. Lavoratori igiene ambientale chiusi passaggi per i contratti a tempo indeterminato alla Dusty
E-mail Stampa PDF
Lavoratori igiene ambientale, chiusi tutti i passaggi per i contratti a tempo indeterminato alla Dusty. E venerdì in assessorato tocca ad altri 60 lavoratori precari
 

"Soddisfatti e certi di avere fatto un ottimo lavoro a sostegno dei lavoratori dell'igiene ambientale e della città". I rappresentanti di Cgil, CISL, UIL, Ugl, USB, Snalv Confsal e relative sigle di categoria, hanno siglato ieri l'ultima fase per il passaggio del personale dell’igiene ambientale alla Dusty tutelando i contratti a tempo indeterminato. Così come già annunciato nei giorni scorsi, i 102 lavoratori del bacino prefettizio sono passati al tempo indeterminato con il livello 1B e 24 ore settimanali; tempo indeterminato confermato anche per gli altri 630 lavoratori ."Una vittoria frutto della caparbietà di lavoratori e sindacalisti, e della contrattazione trasparente con il Comune di Catania, oggi con il sindaco Salvo Pogliese e l'assessore comunale Fabio Cantarella, ieri con il sindaco Enzo Bianco, la direttrice dell'Ufficio provinciale del Lavoro, Rizzo, la direttrice dell'Ufficio Nettezza Urbana, Lara Ricuccio, e la Dusty, che segna un importante punto a favore del dialogo tra le parti sociali". Venerdì inoltre, all'Assessorato ecologia sarà la volta dei 19 lavoratori del secondo bacino prefettizio, dei 6 ex Oikos della discarica Valanghe d'inverno a Motta e i 32 della Sicilicar. Per loro si aprirà una nuova fase di contrattazione sindacale.


Rmdn