Home Tutte le News Notizie CGIL Cgil Catania - Fondi europei, mercoledì 22 focus della Cgil
E-mail Stampa PDF
Fondi europei, quali programmi e quali investimenti su Catania e provincia? Mercoledì 22 focus della Cgil nel salone Russo
 
Ottenere fondi europei per il territorio è un passaggio essenziale per il rilancio di Catania. Per questo la Cgil di Catania organizza per mercoledì 22 novembre, alle 9, 30 nel salone Russo di via Crociferi 40, una mattinata di lavori sul tema “Programmazione europea 2014/2020. Focus su Catania e provincia: quali programmi, quali investimenti?” che sarà conclusa dalla segretaria nazionale Gianna Fracassi. Presiederà i lavori il segretario generale della Cgil di Catania, Giacomo Rota, mentre l’introduzione sarà affidata a ­ Rosaria Leonardi, segretaria confederale CGIL Catania. 
Intervengono, Franco Garufi , esperto politiche di Coesione CGIL Sicilia ("L’esperienza della programmazione 2007/2013 e le innovazioni del 2014­/2020"), Emanuele Spampinato, coordinatore Partenariato regionale, Confcommercio ("Programmazione 2014/2020, i programmi operativi regionali : quali progetti e quali misure. Lo stato dell'arte"), Antonella Liotta, segretario generale Comune di Catania ("Catania,Patto metropolitano e programmazione europea, bandi e progetti avviati”), Nicolò Amoroso, responsabile Ufficio tecnico CIA Sicilia Orientale e membro Comitato Sorveglianza PSR ("Il PSR: novità e programmazione dell'agricoltura catanese"); Antonello Biriaco, vice presidente vicario Confindustria Catania ("Politiche di coesione e ruolo dell'impresa"), Giuseppe Piana, presidente Ance Catania ("Politiche di coesione e velocizzazione delle opere pubbliche").
Seguirà il dibattito con Michele Pagliaro, segretario generale CGIL Sicilia.
 
Rmdn