Home Tutte le News Notizie CGIL Catania, oggi nuova protesta dei 105 lavoratori del "bacino prefettizio"
E-mail Stampa PDF
Catania, oggi nuova protesta dei 105 lavoratori del "bacino prefettizio"
 
 
Tornano a protestare in piazza i 105 lavoratori del bacino prefettizio, il "contenitore" che dovrebbe essere considerato prioritario per l'appalto di servizi di igiene ambientale ma che, di fatto, rimane inattivo a discapito di disoccupati che attendono inutilmente una nuova occasione lavorativa.
Il sit in organizzato da di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Usb, si terrà stamattina lunedì 9 ottobre dalle 10 alle 13 di fronte la Prefettura di Catania. 
Ancora una volta l'obiettivo sarà chiedere la variazione del "capitolato d’appalto del servizio di Igiene ambientale comunale inserendo la “premialità” che consenta ai 105 lavoratori di essere subito assunti.
I sindacati chiedono anche l’immediata assunzione a tempo determinato dei lavoratori del bacino e infine, che questo venga riconosciuto ‘nominativamente blindato’, in modo che sia opponibile anche negli anni futuri”.Rmdn