Home Tutte le News Notizie CGIL Catania, Otto marzo, mercoledì alla Cgil confronto “Donne Fabbricatrici di diritti”
E-mail Stampa PDF
Otto marzo 2017 confronto pubblico nel Salone Russo alle 9,30
 
“Donne Fabbricatrici di diritti: Femminismo sindacale, analogie e differenze tra oggi e ieri”
 
“Donne Fabbricatrici di diritti: Femminismo sindacale, analogie e differenze tra oggi e ieri” è il titolo dell’incontro pubblico che si terrà mercoledì 8 marzo, a partire dalle 9,30 nel Salone Russo di via Crociferi 40 a Catania, organizzato dal Dipartimento Politiche di genere della Cgil di Catania e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio, con la partecipazione dell’Auser.
“Il lavoro ha conquistato diritti e garanzie quando le donne, organizzandosi, hanno fatto emergere la questione dell'occupazione indissolubilmente legata alla questione della qualità del lavoro per donne e uomini, e alla questione della qualità delle relazioni sociali. – spiegano le organizzatrici- Le donne di oggi, le loro piattaforme e le loro azioni contro la precarietà e per una rivincita del lavoro adeguato ai parametri umani della vita”.
 
Ai lavori di giorno 8 parteciperanno Elisa Castellano (Fondazione Giuseppe Di Vittorio), Mimma Argurio (segretaria confederale CGIL Sicilia), Angela Battista (responsabile Dipartimento Politiche di Genere CGIL Catania, che curerà l’introduzione), Margherita Patti, Nicoletta Gatto, Pina Palella (segreteria Donne CGIL Catania), Giacomo Rota (segretario CGIL Catania), Enza Vassallo (responsabile AUSER Librino), Nicola Masuzzo (responsabile Formazione CGIL Catania), Coordinamenti Donna SPI, FISAC, FLC . Sono previste le testimonianze dirette dal mondo del lavoro. Sono state invitate le istituzioni e le rappresentanti delle associazioni delle donne, presenze centrali per il pensiero e l’azione femminile a Catania, ma anche singole testimoni di lotta passata e presente.
 
Rmdn
Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Marzo 2017 15:17