Mercoledì 09 Gennaio 2019 07:43
Stampa
Chiusura Ultima Tv, Cgil Catania: «Amarezza e solidarietà per giornalisti e tecnici»
 
La Cgil di Catania esprime amarezza e solidarietà per giornalisti e tecnici dell’emittente catanese Ultima Tv che oggi ha annunciato la chiusura.
“Il nostro pensiero – scrive la segreteria della Cgil etnea - va prima di tutto ai lavoratori di un comparto, quello dell’informazione, che in questa città patisce più che mai un’atavica condizione di sofferenza sia economica che di libertà espressiva. La redazione di "Ultima Tv" stava sperimentando nuove formule di news sul territorio e nel tempo aveva trovato la possibilità di raccontare le città siciliane in maniera diversa e con la voglia di evolversi. Oggi a quei professionisti è stata ancora una volta tolta la possibilità di farlo; chi investe non comprende che per costruire nel comparto serve etica, pazienza e fede nella democrazia. Siamo vicini a chi crede nell’informazione locale continuando a fare giornalismo di territorio e siamo e pronti a stare accanto a chi lavora, in termini di tutela e accompagnamento verso altre possibilità di occupazione. In questi mesi abbiamo sentito i giornalisti di Ultima molto vicini a noi. Siamo pronti a sostenerli in ogni sede”.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Gennaio 2019 07:47